Dessert · Dolci · Dolci per la Colazione · Dolci per la Merenda · Ricette

Canestrelli

Ho finalmente trovato la ricetta per preparare dei Canestrelli perfetti! Quelli friabili al punto giusto che si sciolgono letteralmente in bocca e ne mangeresti uno dietro l’altro!

Le dosi me le ha passate mia suocera, un asso in cucina! Gli ingredienti sono pochi e semplicissimi: burro, farina e zucchero. Chi non li ha in casa? L’impasto si prepara in un batter d’occhio, piccola nota dolente i riposi in frigo, che però ho decretato essere fondamentali per una riuscita impeccabile!

canestrelli_2

Ho già provato a fare i Canestrelli utilizzando questa ricetta: Canestrelli. La differenza sostanziale è la presenza di uovo. Buoni, ma non superlativi come questi ultimi!

Canestrelli

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00;
  • 300 g di burro a temperatura ambiente;
  • 150 g di zucchero;
  • un pizzico di sale;
  • una bustina di vanillina.

Preparazione dei Canestrelli

Impastiamo velocemente tutti gli ingredienti a mano o con una planetaria (utilizzando il gancio k) fino ad ottenere una frolla liscia ed omogenea.

Stendiamo l’impasto ottenuto tra due fogli di carta da forno in uno spessore di circa 5-6 mm. Facciamola riposare in frigo per almeno un’ora per poi ritagliarla con l’apposito taglia biscotti del canestrello (il fiore bucato al centro).

Trasferiamo i biscotti così ottenuti su un foglio di carta da forno e teniamoli in frigo intanto che il forno si scalda.

Nota: La frolla, se sigillata bene con pellicola trasparente, si conserva perfettamente due settimane. Si possono ritagliare i biscotti e separarli uno dall’altro con un pochino di carta da forno e poi fasciarli nella pellicola trasparente, così da averli già pronti da cuocere all’occorrenza o cuocerli un po’ per volta, anche se devo dire che si conservano molto bene una volta cotti per più giorni.

Portiamolo a 170°C in modalità ventilata e cuociamo poi i Canestrelli per circa 14 minuti, o almeno fino a quando non avranno raggiunto un leggero color biscotto.

Sforniamoli e facciamoli raffreddare. Cospargiamoli a piacere con dello zucchero a velo.

Conserviamo i Canestrelli in una scatola di latta se non li mangiamo tutti!

canestrelli_3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.