Dessert · Dolci · Dolci per la Colazione · Dolci per la Merenda · Ricette

Ovis Mollis

Avete mai assaggiato gli Ovis Mollis? Attenzione: portano alla dipendenza! Sto scherzando, se non li avete ancora assaggiati dovete rimediare il più presto possibile!

Per chi non ne ha mai sentito parlare dico che sono dei biscottini di pasta frolla, ma di una pasta frolla un po’ inusuale perché preparata con i tuorli sodi!

Sono perfetti per qualsiasi occasione: a colazione, per un tè con le amiche o come dessert.

La prima volta che ho assaggiato gli Ovis Mollis, non potevo crederci: la pasta frolla più buona che avessi mai assaggiato! Ero entusiasta e, quando li ho preparati e li ho fatti assaggiare ai miei genitori (che anche loro non avevano mai assaggiato) anche loro lo erano!

Mio marito era già a conoscenza di questa delizia: quando era a dieta doveva mangiare molti bianchi d’uovo sodi, così sua mamma, non sapendo cosa fare con i tuorli, preparava proprio questi biscotti!

La ricetta degli Ovis Mollis è piuttosto semplice. Se non volete cuocere le uova intere, è possibile bollire solo il tuorlo (nella ricetta vi spiego come procedere).

Ovis Mollis

Ovis Mollis

Ingredienti:

  • 250 g di farina 00;
  • 70 g di fecola di patate;
  • 240 g di burro a temperatura ambiente;
  • 120 g di zucchero a velo;
  • 6 tuorli sodi.

Per la guarnitura:

Per guarnire ed arricchire gli Ovis Mollis in modo semplice e veloce possiamo utilizzare marmellate, confetture a piacere o delle crema al cioccolato.

Per una versione ancora più ricca ed irresistibile, possiamo preparare una deliziosa crema diplomatica, ovvero crema pasticcera arricchita da panna montata.

Preparazione degli Ovis Mollis

Prepariamo la pasta frolla: utilizzando un cucchiaio, lavoriamo il burro a cubetti con lo zucchero in modo da ottenere un composto cremoso e soffice.

Aggiungiamo i tuorli setacciati con un colino e incorporiamoli bene.

Nota: Se non vogliamo cuocere le uova intere è possibile bollire solo i tuorli! È sufficiente scaldare abbondante acqua in una pentola capiente e, quando inizieranno a formarsi le bollicine, immergere i rossi d’uovo: 8 minuti e i tuorli saranno pronti! Così potremmo utilizzare gli albumi per altre preparazioni, come per esempio meringhe, torte, polpette o frittate!

Aggiungiamo poi le farine setacciate: impastiamo fino ad ottenere una frolla omogenea.

Trasferiamoci su un piano di lavoro e stendiamola grossolanamente con le mani, in modo da ottenere un panetto.

Copriamola con pellicola trasparente e facciamola riposare per circa un ora.

Riprendiamo la frolla e formiamo tante palline grosse come una noce (circa 20 g).

Scaldiamo il forno a 180° C in modalità ventilata.

Trasferiamole su una placca rivestita con carta da forno e pigiamo al centro con il dito o un attrezzo da cucina in modo da ottenere un buco.

Farciamo la concavità ottenuta con un po’ di marmellata. Se invece li vogliamo riempire con della crema alla nocciola, dovremmo farlo post cottura, altrimenti la crema si seccherà.

Cuociamo per circa 12 minuti. Sforniamo e riempiamo gli Ovis Mollis con la crema alla nocciola. Lasciamoli poi raffreddare.

Se invece vogliamo riempirli con la crema diplomatica, lasciamoli raffreddare per bene prima di farcirli.

Ovis Mollis

Preparazione della crema diplomatica

Per realizzare la crema diplomatica dobbiamo preparare la crema pasticcera seguendo la mia ricetta.

Montiamo circa 200 ml di panna ben fredda: metà la incorporiamo alla crema pasticcera alla nocciola e l’altra in quella bianca. Ecco così pronta la crema diplomatica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.