Consigli · Ricette

Come Sterilizzare i Barattoli di Vetro

Uno dei procedimenti fondamentali per la preparazione delle conserve (marmellate, confetture, salse, o verdure sott’olio) è quello della sterilizzazione dei vasetti. Come sterilizzare i barattoli di vetro?

Questo processo è necessario per conservare a lungo e in sicurezza gli alimenti che andremo a conservare. Serve inoltre ad eliminare ogni tipo di batterio/microorganismo per impedire che questi vadano ad intaccare il cibo e che diventi pericoloso per la nostra salute.

Come Sterilizzare i Barattoli di Vetro

Innanzitutto dobbiamo procurarci dei vasetti di vetro preferibilmente nuovi. Se vogliamo riutilizzare dei barattoli che abbiamo in casa dobbiamo assicurarci che siano privi di crepe e difetti; dovremo inoltre sostituire i vecchi tappi ed eventuali guarnizioni in gomma con dei nuovi. Prestiamo attenzione che abbiano il giusto coperchio per la chiusura ermetica delle giuste dimensioni.

Laviamo molto bene sia barattoli che i loro tappi: dovranno essere pulitissimi, senza alcuna traccia di sporcizia.

Ora possiamo procedere alla sterilizzazione. Ci sono diversi metodi con cui potremo procedere:

  • sterilizzare i vasetti utilizzando una pentola. Questo è il metodo più classico e quello che richiede più tempo. Posizioniamo all’interno di una pentola profonda un canovaccio. Inseriamo i vasetti e posizioniamo un altro canovaccio tra di essi, in modo che durante la bollitura non urtino tra i loro. Copriamoli con l’acqua fredda, riempiendo anche i barattoli stessi, e portiamo ad ebollizione. Proseguiamo la bollitura per circa 30 minuti. Dopo 20 minuti, aggiungiamo anche i coperchi. Lasciamo intiepidire i barattoli nella pentola prima di estrarli con una pinza e farli asciugare su un canovaccio pulito. Per facilitare l’asciugatura ed evitare che si raffreddino troppo, accendiamo il forno a 100° C e portiamolo a temperatura. Spegniamo il forno e inseriamo i nostri barattoli con i rispettivi coperchi. Quando saranno asciutti e ancora tiepidi, estraiamoli dal forno utilizzando dei guanti da cucina.
  • sterilizzare i vasetti nel forno. Il metodo più semplice e veloce. Accendiamo il forno a 100°-110° C (non d più, altrimenti rischiamo di frantumare il vetro) e portiamolo a temperatura. Inseriamo i vasetti sulla placca del forno. Dopo 10 minuti, spegniamolo. Lasciamo i vasetti all’interno per circa 20 minuti; dopo 10 minuti, inseriamo anche i tappi. Lasciamoli intiepidire aprendo lo sportello. Estraiamoli con dei guanti da cucina, facendo molta attenzione!
  • sterilizzare i vasetti nel forno a microonde. Anche questo metodo è molto veloce, ma non può essere usato per i barattoli (dovremo farli bollire per circa 5-10 minuti, oppure utilizzare questi barattoli solo con confetture da invasare bollenti: il contatto con il calore della confettura, dopo aver rivoltato i barattoli, permetterà la sterilizzazione del coperchio).Riempiamo i barattoli di vetro a metà con dell’acqua e mettiamoli nel piatto del microonde. Azioniamo il forno alla massima temperatura per circa 90 o 120 secondi: l’acqua dovrà raggiungere l’ebollizione. Estraiamo poi i barattoli utilizzando dei guanti da cucina ed eliminiamo l’acqua all’interno. Facciamoli asciugare su un canovaccio pulito.
  • sterilizzare i vasetti nella lavastoviglie. Non tutti hanno a disposizione la lavastoviglie, ma per chi l’avesse anche questo metodo è piuttosto veloce, ma soprattutto pratico.  Dobbiamo posizionare sia i barattoli di vetro che i tappi all’interno della lavastoviglie (vuota, senza altre stoviglie) a testa in giù. Selezionare il lavaggio che utilizza la temperatura più alta ed impostiamola per qualche minuto. Estraiamoli e laviamoli con aceto ed acqua bollente. Risciacquiamoli bene e lasciamoli asciugare su un canovaccio pulito.

Eseguita la sterilizzazione dei barattoli, riempiamoli quando sia il cibo che i barattoli sono ancora caldi: versando il cibo bollente nei barattoli freddi rischieremmo di frantumare il vetro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *