Moulinex Cousine Companion · Primi Piatti · Ricette

Gnocchi alla Romana alla Zucca

Gli Gnocchi alla Romana alla Zucca sono un piatto confortevole e buonissimo. L’unica differenza dalla classica ricetta è l’aggiunta della zucca, che è la protagonista in questo periodo dell’anno!

Una ricetta adatta anche ai più piccoli.

Si può arricchire e rendere ancora più golosa aggiungendo cubetti di pancetta o di prosciutto prima di infornarli!

Gnocchi alla Romana alla Zucca

Gnocchi alla Romana alla Zucca

Ingredienti:

  • 1 l di latte;
  • 250 g di semolino;
  • 250 g di polpa di zucca (peso da cotta);
  • 2 tuorli;
  • burro;
  • parmigiano grattugiato;
  • erbe aromatiche a piacere (salvia, rosmarino, origano);
  • sale.

Preparazione dei Gnocchi alla Romana alla Zucca con il Moulinex Companion

Utilizziamo la FRUSTA/SBATTITORE.

Mettiamo nel boccale del Cuco il latte, una noce di burro, un cucchiaino di sale e un pizzico di noce moscata. Impostiamo manualmente velocità 4 a 100° per 16 minuti.

Dopo 8 minuti aggiungiamo il semolino a pioggia.

Terminato, impostiamo la velocità 4 e aggiungiamo i tuorli precedentemente sbattuti, la polpa di zucca frullata, una noce di burro e due cucchiai di parmigiano grattugiato (facoltativo).

Versiamo metà dell’impasto su un foglio di carta da forno e diamogli una forma cilindrica.

Ripetiamo con l’impasto avanzato. Fasciamo le “caramelle” ottenute con la stagnola e facciamo raffreddare.

Riponiamo in frigo per circa un’ora.

Nota: In alternativa, possiamo rovesciare l’impasto su una teglia ricoperta con carta da forno. Lasciamo raffreddare e ritagliamo poi gli gnocchi con un disco. Sarà poi necessario ricompattare gli “scarti” e ritagliare altri dischetti, e procedere così fino a terminare l’impasto. 

Riprendiamo i nostri cilindri e, con un coltello bagnato, tagliamoli a fettine di circa 8 mm.

Disponiamo i dischetti ottenuti su una teglia precedentemente imburrata (oppure oliata), condiamo con parmigiano grattugiato, erbe aromatiche a piacere, dei ciuffetti di burro (o un filo di olio) e cuociamo in forno a 190°C per circa 25 minuti.

Sforniamo e lasciamo riposare un paio di minuti gli Gnocchi alla Romana alla Zucca prima di servirli.

Preparazione dei Gnocchi alla Romana alla Zucca senza il Moulinex Companion

In una casseruola versiamo il latte, una noce di burro, un cucchiaino di sale e un pizzico di noce moscata. Portiamo a bollore ed aggiungiamo il semolino a pioggia.

Mescoliamo con una frusta, per circa 5-8 minuti, fino a far addensare il semolino.

Incorporiamo i tuorli precedentemente sbattuti, la polpa di zucca frullata, una noce di burro e due cucchiai di parmigiano grattugiato (facoltativo).

Versiamo metà dell’impasto su un foglio di carta da forno e diamogli una forma cilindrica.

Ripetiamo con l’impasto avanzato. Fasciamo le “caramelle” ottenute con la stagnola e facciamo raffreddare.

Riponiamo in frigo per circa un’ora.

Nota: In alternativa, possiamo rovesciare l’impasto su una teglia ricoperta con carta da forno. Lasciamo raffreddare e ritagliamo poi gli gnocchi con un disco. Sarà poi necessario ricompattare gli “scarti” e ritagliare altri dischetti, e procedere così fino a terminare l’impasto. 

Riprendiamo i nostri cilindri e, con un coltello bagnato, tagliamoli a fettine di circa 8 mm.

Disponiamo i dischetti ottenuti su una teglia precedentemente imburrata (oppure oliata), condiamo con parmigiano grattugiato, erbe aromatiche a piacere, dei ciuffetti di burro (o un filo di olio) e cuociamo in forno a 190°C per circa 25 minuti.

Sforniamo e lasciamo riposare un paio di minuti gli Gnocchi alla Romana alla Zucca prima di servirli.

Gnocchi alla Romana alla Zucca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.