Dessert · Dolci · Dolci per la Colazione · Dolci per la Merenda

Colomba di Pasqua

Per preparare la Colomba di Pasqua con Lievito di Birra mi sono affidata alla ricetta di Viva la Focaccia. Una ricetta semplice che richiede però quattro impasti. Nel sito troverete anche la video ricetta, vi aiuterà molto!

Io ho variato la quantità di lievito, che ho diminuito, allungando i tempi di lievitazione!

Io ho utilizzato due stampi da 750 g ciascuno!

Colomba di Pasqua

Ingredienti per il primo impasto (ore 12):

  • 40 g di farina manitoba;
  • 40 ml di latte;
  • 1 cucchiaino di lievito di birra disidratato.

Impastiamo in una ciotola la farina con il latte tiepido e il lievito, utilizzando una spatola. Otterremo un impasto molto idratato e appiccicoso.

Copriamo con pellicola trasparente e facciamo lievitare 1 ora.

Ingredienti per il secondo impasto (ore 13):

  • il primo impasto;
  • 100 g di farina manitoba;
  • 130 ml di acqua.

Sciogliamo il primo impasto nell’acqua tiepida, aggiungiamo la farina e amalgamiamo con una spatola.

Copriamo nuovamente con pellicola e facciamo lievitare 1 ora e mezza.

Ingredienti per il terzo impasto (15:30):

  • il secondo impasto;
  • 100 g di farina manitoba;
  • 20 g di burro;
  • 20 g di zucchero semolato.

Trasferiamo l’impasto lievitato nella ciotola della planetaria. Aggiungiamo lo zucchero e lavoriamo a bassa velocità utilizzando il gancio.

Aggiungiamo la farina poca alla volta. Quando sarà ben assorbita, aggiungiamo il burro morbido. Impastiamo per bene fino a che non si sia assorbito all’impasto.

Copriamo e facciamo lievitare a temperatura ambiente 3 ore e poi trasferiamo in frigo per tutta la notte.

Tiriamo l’impasto fuori dal frigo alla mattina (ore 9) e lo lasciamo a temperatura ambiente per 2 ore.

A questo punto possiamo procedere con il quarto impasto.

Ingredienti per il quarto impasto:

  • 210 g di farina manitoba;
  • 120 g di zucchero;
  • 80 g di burro;
  • 2 uova;
  • 1 pizzico di sale;
  • 2 cucchiaini di aroma al limone;
  • 1 cucchiaino di aroma alla mandorla;
  • 125 g di uvetta;
  • 75 g di cioccolato a pezzetti.

Aggiungiamo 120 g di zucchero al terzo impasto e facciamo amalgamare bene.

Aggiungiamo poi la farina, poca alla volta. Quando sarà incorporata, aggiungiamo le uova, una alla volta.

Aggiungiamo anche il sale e gli aromi. Impastiamo fino a quando le uova non saranno assorbite del tutto.

Infine aggiungiamo il burro a temperatura ambiente a pezzetti.

Impastiamo fino a che il burro non si sia assorbito del tutto.

Questo impasto richiede molto tempo e molta pazienza!

Incorporiamo il cioccolato e l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata per pochissimi minuti.

Trasferiamoci su un piano infarinato, diamo la forma a palla all’impasto e mettiamo in una ciotola a lievitare fino a che non avrà raddoppiato di volume.

Trascorso il tempo (ore 14), rovesciamo l’impasto su un piano infarinato, schiacciamolo per sgonfiarlo. Dividiamo la pasta in due parti.

Prendiamone una e dividiamola ulteriormente in due: una parte deve essere un poco più grande in modo da realizzare il corpo. La parte più piccola la dividiamo in due con cui realizzeremo le ali.

Prendiamo la parte più grossa, pieghiamola in due a mo’ di libro e arrotoliamo la pasta su se stessa in modo da darle forza. Adagiamo il filone di pasta così ottenuto nello stampo.

Facciamo la stessa cosa per le ali.

Eseguiamo le stesse operazioni per l’altro impasto rimasto.

Facciamo lievitare le colombe coperte con pellicola trasparente fino a che non raddoppino di volume (circa 3 ore).

Ingredienti per la glassa:

  • 15 g di mandorle dolci;
  • 8 g di mandorle amare;
  • 75 g di zucchero semolato;
  • 30 g di albume o acqua.

Frulliamo le mandorle con lo zucchero fino a renderle in farina. Aggiungiamo poco albume (o anche l’acqua va bene) per volta fino a creare una pastella densa.

Delicatamente cospargiamo le colombe con la glassa preparata.

Decoriamo con delle mandorle intere, granella di zucchero e zucchero a velo.

Cuociamo le nostre colombe in forno già caldo a 170° C per circa 45 minuti.

Dopo i primi venti minuti di cottura circa, mettiamo sopra le colombe della stagnola in modo da non farle bruciare.

Sforniamo e lasciamo raffreddare bene prima di tagliare la Colomba di Pasqua con Lievito di Birra!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.